Pasta alla Norma con Melanzane Perlina

di Roberta Meroni, alias Pasticciando in cucina

INGREDIENTI
per 6 persone

 

800 gr di pomodori freschi tipo “perini”
350 gr di melanzane Perlina
320 gr di pasta (l’ideale è il formato “maccherone”)
2 spicchi d’aglio
Basilico q.b.
100 gr circa di ricotta salata
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

difficoltà: facile
tempo: 30′
stagione: primavera/estate
Questa Ricetta è perfetta per:

ORE_13

Preparazione

Per preparare una perfetta pasta alla Norma con melanzane Perlina,  per prima cosa lavate i pomodori e incidete il loro fondo con un pasta alla norma_1_ fruit24taglio a croce e poi tuffateli in acqua bollente per qualche minuto. Scolateli e passateli velocemente sotto il getto di acqua fredda per raffreddarli e poi pelateli. Tagliateli in due ed eliminate i loro semi interni e tritateli così grossolanamente con il coltello.

Scaldate un po’ di olio extravergine d’oliva in una pentola larga e capiente, unite gli spicchi d’aglio leggermente schiacciati e lasciateli così rosolare e dorare per qualche minuto, poi aggiungete i pomodori, un pizzico di sale e di pepe, e lasciate cuocere a fuoco vivace per una decina di minuti fino a quando il sugo non sarà denso (ricordatevi di scartare gli spicchi d’aglio una volta che il sugo sarà pronto)
Lavate le melanzane Perlina, privatele del loro picciolo e poi tagliatele a fettine sottili (circa 3-4 mm di spessore)
Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e nel frattempo friggete le fettine di melanzane, poche alla volta in modo che non si sovrappongano, in un pentolino con abbondante olio d’oliva caldo.
Scolate, con l’aiuto di una schiumarola, le melanzane mano che saranno dorate e mettetele a sgocciolare su un piatto rivestito con fogli di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Scolate la pasta al dente e versatela nel sugo di pomodoro precedentemente preparato, aggiungete metà delle melanzane fritte (l’altra metà verrà utilizzata alla fine), qualche foglia di basilico spezzettata e mantecate tutto per qualche secondo. Trasferite la pasta su piatti da portata e condite con le restanti melanzane fritte, una generosa spolverata di ricotta salata, grattugiata al momento con una grattugia a fori grossi, e qualche fogliolina di basilico fresco

Servite subito e buon appetito!

per vedere la preparazione della ricetta originale di Roberta, clicca qui 
LogoClock

ORE 07:00

Buongiorno
freschezza

ORE 10:00

Facciamo
un fruit break

ORE 13:00

Pranzo
in technicolor

ORE 16:00

Slurp,
la merenda

ORE 18:00

#happy
fruit hour

ORE 20:00

Leccatevi i baffi

ORE 22:00

Spizzica e Stuzzica

ORE 24:00

Spuntino
di mezzanotte

Share