Torta di pesche in pentola senza farina

di Letizia Terra, alias Senza è buono

INGREDIENTI per 6 persone

Pentola da 20, massimo 22 cm di diametro
2 pesche frullate del peso di 245 gr al netto degli scarti
150 gr di farina di mandorle
20 gr di farina di cocco
Scorza e succo di un limone bio
3 uova bio medie
120 gr di yogurt di soia al cocco (oppure yogurt al cocco senza lattosio)
1/2 bustina di lievito per dolci oppure 10 gr di polvere lievitante naturale composta da cremor tartaro e bicarbonato
Per decorare:
Mandorle in granella q.b

difficoltà: media
tempo: 60′ compresa la cottura
stagione: primavera/estate
Questa Ricetta è perfetta per:

ORE_07

Preparazione

Torta pesche senza glutine sito 2Versate la farina di mandorle e la farina di cocco in una ciotola, unite la scorza di limone e mescolate.  Pulite e frullate le pesche con il succo di limone. Mettetele da parte. Sgusciate le uova in una ciotola (aggiungete lo zucchero se siete abituati ai sapori molto dolci) e montatele con l’aiuto della planetaria o con le fruste elettriche per almeno 5 minuti, fino a farle aumentare di volume.
Aggiungete la purea di pesche e continuate a far lavorare le fruste. Unite lo yogurt e montate ancora. Aggiungete le farine e il lievito.
Versate l’impasto in una pentola antiaderente dai bordi alti, decorate la superficie con granella di mandorle e coprite con un coperchio, meglio se di vetro. Accendete il fornello (piccolo) e regolatelo al minimo. Lasciate cuocere la torta di pesche in pentola per 30 minuti. Verificate la cottura con uno stuzzicadenti. Se dovesse uscire umido, continuate la cottura per altri 10 minuti.

Verificate nuovamente la cottura. Spegnete il fornello e lasciate raffreddare la torta in pentola. Capovolgetela su un piatto da portata e servitela.

*Se siete abituati ai sapori molto dolci, potete aggiungere all’impasto 80/100 gr di zucchero di canna integrale.

Conservate la torta in frigo e consumatela entro 4 giorni.

guarda la ricetta sul blog di Letizia
LogoClock

ORE 07:00

Buongiorno
freschezza

ORE 10:00

Facciamo
un fruit break

ORE 13:00

Pranzo
in technicolor

ORE 16:00

Slurp,
la merenda

ORE 18:00

#happy
fruit hour

ORE 20:00

Leccatevi i baffi

ORE 22:00

Spizzica e Stuzzica

ORE 24:00

Spuntino
di mezzanotte

Share