Barchette di melanzane in leggerezza

di Paola Uberti, alias Slelly

INGREDIENTI
per 4 persone

8 melanzane perline
100 g di riso Ribe
80 g di yogurt bianco magro
12 foglioline di menta fresca
8 pomodorini Piccadilly
Succo di limone appena spremuto q.b
Curry in polvere non piccante q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato al momento q.b.

difficoltà: facile
tempo: 60′
stagione: estate
Questa Ricetta è perfetta per:

ORE_18

Preparazione

Portate a bollore abbondante acqua salata e lessa il riso al dente. A cottura avvenuta, scolate il riso, condite con pochissimo olio extravergine di oliva, sistematelo su un telo bianco di cotone allargandolo con cura e lasciatelo raffreddare completamente.

Suggerimento: lavate il telo senza detersivo e ammorbidente, fate bollire in acqua e bicarbonato per alcuni minuti, in questo modo i cibi non assorbiranno profumi e eventuali residui chimici.

Tagliate le melanzane nel senso della lunghezza, senza trapassarle, così da creare una sorta di tasca partendo da circa 1 cm di distanza dal picciolo e arrivando a 1 cm dal fondo dell’ortaggio.

Quindi cuocete le melanzane nel forno a microonde a 850 W per circa 4 minuti o nel forno tradizionale già caldo a 175°C per 10 – 15 minuti: devono ammorbidirsi senza disidratarsi troppo, altrimenti la polpa diventa asciutta e la buccia assume una consistenza poco piacevole. Una volta cotte, lasciatele raffreddare.

In una ciotola emulsionate 4 cucchiaini di olio assieme a un po’ di sale, una macinata leggera di pepe e un po’ di succo di limone e spennellate le melanzane, avendo cura di condire bene anche l’interno.

Adesso tagliate i pomodorini riducendo la polpa a cubetti e avendo cura di eliminare i semi interni.

Prendete il riso e mescolatelo in una ciotola insieme alla menta ridotta a striscioline, lo yogurt e i pomodorini e condite il tutto con olio, sale, pepe e curry e cominciate a riempire le melanzane.

Infine decorate con foglioline di menta e servite.

 

Consigli

Contro gli sprechi: gli scarti dei pomodorini possono essere congelati assieme ad altri scarti di verdura e utilizzati al bisogno per realizzare un buon brodo vegetale fatto in casa.

LogoClock

ORE 07:00

Buongiorno
freschezza

ORE 10:00

Facciamo
un fruit break

ORE 13:00

Pranzo
in technicolor

ORE 16:00

Slurp,
la merenda

ORE 18:00

#happy
fruit hour

ORE 20:00

Leccatevi i baffi

ORE 22:00

Spizzica e Stuzzica

ORE 24:00

Spuntino
di mezzanotte

Share